preloader
Edit Content

Chi Siamo

Anffas Onlus Teramo è un ente autonomo a marchio Anffas.

Contatti

Anffas tutta celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità!

Anffas tutta celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità!

  • Home
  • -
  • Pillole
  • -
  • Anffas tutta celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità!
Anffas tutta celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità!

FONTE ANFFAS NAZIONALE

Il 3 dicembre ricorre la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, proclamata nel 1992 dalle Nazioni Unite per promuovere la comprensione delle questioni relative alla disabilità e a mobilitare il sostegno per la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità, il cui tema per il 2023 è “Uniti nell’azione per tutelare e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per, con e da parte delle persone con disabilità”.

Nell’ambito delle celebrazioni di tale importante ricorrenza, Anffas Nazionale – di concerto con Anffas Sicilia – organizza a Palermo, sabato 1° dicembre p.v. il Convegno “Stati Generali sulle Disabilità Intellettive e Disturbi del Neurosviluppo in Sicilia” che ha come obiettivo fare il punto sulle tematiche concernenti appunto le disabilità intellettive e i disturbi del neurosviluppo affrontando le specificità del territorio attraverso un dialogo e un confronto con le istituzioni, le amministrazioni, le rappresentanze sindacali e soprattutto con le famiglie e le persone con disabilità.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’apposita news: CLICCA QUI

Di seguito si elencano, invece, le iniziative poste in essere dalle diverse realtà associative Anffas in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2023 (IDPD) del 3 dicembre:

ABRUZZO

La Fondazione Anffas Pescara La Gabbianella, in collaborazione con Anffas Pescaradomenica 3 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, presso la sede di via Bernini, 13/15, organizza l’evento “Arte e solidarietà – Gli Autorappresentanti a sostegno di tutte le donne vittime di violenza”, un incontro sul tema della violenza di genere e disabilità. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Ananke (centro antiviolenza), in continuità con le esperienze di rete delle precedenti annualità.
Al contempo, su forte spinta degli Autorappresentanti, la Fondazione ha allestito una Mostra Mercato Solidale a sostegno di tutte le donne vittime di violenza, con le creazioni del laboratorio di artigianato artistico, contenenti richiami e simboli sul tema il cui ricavato andrà a sostegno della Casa rifugio “Casa Viola”. Tale evento si colloca nell’ambito della campagna di sensibilizzazione organizzata dal Comune di Pescara “365 giorni NO alla Violenza sulle donne”. 


Anffas Sulmona il 3 dicembre partecipa all’evento “EsplorAzioni sensoriali: narrazioni possibili ed inclusive della Badia Morronese“, promosso dalla Direzione Regionale Musei Abruzzo in collaborazione anche con le associazioni del territorio che si occupano di persone con disabilità, presso l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone. In tale occasione è prevista la visita accessibile e “sensoriale ” dell’Abbazia con la guida delle persone con disabilità del Centro diurno di Anffas Sulmona che illustreranno i punti più importanti e racconteranno le vicende storiche legate al luogo, unitamente alla predisposizione di una cartellonistica in linguaggio facile da leggere.
L’esperienza della guida fa, infatti, seguito al lavoro svolto nell’ambito della stesura della guida della città di Sulmona in “Easy to read” e all’esperienza svolta presso l’Archivio Storico di Sulmona in occasione della mostra dedicata all’Ospedale degli innocenti di Firenze.

BASILICATA

Anffas Policoro, come di consueto, organizza sabato 2 dicembre, alle ore 20:30, presso l’Hotel Villa Cirigliano a Tursi (MT), una cena di beneficenza – CLICCA QUI per la locandina.

CAMPANIA

Anffas Salerno, in collaborazione con la Fondazione Anffas Salerno Giovanni Caressa, organizza un “tour”, capeggiato dal Presidente e tutto il Consiglio Direttivo, presso le case delle famiglie, associate e non, al fine di far sentire con forza la vicinanza di Anffas, soprattutto a chi, per diversi motivi, nel post-Covid19, ha avuto una serie di complicazioni sia familiari sia personali che lo hanno tenuto lontano dalla vita associativa. Saranno, quindi, diversi i momenti di ritrovo e di confronto per poter comprendere anche in maniera più specifica come l’Associazione può supportare ed essere vicina in maniera più efficace alle famiglie e alle persone con disabilità e saranno anche momenti utili per informare maggiormente tutte le famiglie sulle future iniziative dell’Associazione, per quanto concerne l’aspetto legato all’advocacy, e della Fondazione, per quanto riguarda gli aspetti legati alla gestione dei servizi.

EMILIA-ROMAGNA

Anffas Bologna parteciperà il 29 novembre, alle ore 18:00, presso la sede del Comune di Zola Predosa di Piazza della Repubblica, 1 (BO), ad un Consiglio Straordinario del Comune di Zola Predosa (BO) per affrontare il tema del “Dopo di Noi” in occasione del quale sarà presentata un’esperienza che l’associazione sta portando avanti da un anno.


Anffas Cesena partecipa all’iniziativa promossa dal Comune di Cesena che ha predisposto un cartello di iniziative a partire da “Io valgo” del 16 novembre u.s., iniziativa presente nel contesto territoriale da una decina d’ anni a cura di tutte le cooperative del territorio che gestiscono centri per persone con disabilità, fino al 2 dicembre con un seminario conclusivo dove ci sarà una carrellata d’interventi sui diritti delle persone con disabilità nei diversi settori della vita. 
In tale occasione, Anffas Cesena farà una breve presentazione dello sportello antidiscriminazione, della Polisportiva di Anffas Cesena e del laboratorio di inclusione nell’ambito del progetto “Vela” promosso in collaborazione con la Federazione Velisti di Cesenatico.
Durante la settimana precedente alla Giornata del 3 dicembre, Anffas Cesena sarà presente nelle scuole del circondario nell’ambito del laboratorio delle bandierine dell’inclusione.


Anffas Guastalla, all’esito della II edizione dell’iniziativa “Terapia del volo”, organizza dal 2 fino al 17 dicembre, presso la Sala Prampolini di via Cavallotti, 35, la mostra “Oltre i confini” con le fotografie di Flavio Ghiretti. 
L’esposizione, patrocinata dal Comune di Brescello, aprirà al pubblico sabato 2 dicembredalle ore 10:00, in occasione della quale le Associazioni che hanno preso parte al progetto si presenteranno alla cittadinanza e alcuni caregiver racconteranno la loro preziosa esperienza di vita coraggiosa.
Si tratta della prima tappa di un percorso itinerante che vedrà coinvolti diversi Comuni della Bassa Reggiana per far sì che il “giorno della disabilità” non si fermi al mese di dicembre ma si espanda il più possibile nel tempo.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la brochure: CLICCA QUI


Anffas Faenza prevede di celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità mediante due importanti appuntamenti:

  • sabato 2 dicembre, alle ore 15:00, presso il Cinema Sarti, la proiezione della prima visione del cortometraggio “INNAMORATI”, frutto del laboratorio Teatr’Abile giunto alla 10^ edizione e messo in atto insieme a due cooperative sociali locali;
  • domenica 3 dicembre, alle ore 16:30, presso il Palazzo del Podestà, l’inaugurazione della mostra fotografica e di ceramica messa in atto dal Gruppo Disabilità Faenza, di cui Anffas Faenza fa parte.

LIGURIA

Anffas Imperia organizza i seguenti eventi:

  • Sabato 2 dicembre, alle ore 9:30, presso la Biblioteca Civica di Imperia in Piazza E. De Amicis, 7, si svolgerà l’evento finale del progetto “Cittadini Cre-Attivi”finanziato dal bando “Abilità al plurale 2” linea “cultura e sport” del programma operativo del Fondo Sociale Europeo Liguria 2014-2020, relativo all’asse 2, inclusione sociale e lotta alla povertà, anche nell’ambito delle celebrazione dei primi 30 di Anffas Imperia.
  • Dal 25 novembre al 2 dicembre, presso la struttura semiresidenziale di Anffas Imperia, in via Artallo, 151, sarà aperta la mostra “Easy to “Sea” – Arte per tutti”, a cura di Ginevra Bellini – dipendente dell’associazione da 23 anni – finalizzata a porre l’attenzione sul tema dell’inclusività e in particolare del fatto che le persone con disabilità hanno diritto di godere delle creazioni artistiche e possono essere aiutate a comprenderne il significato. In quest’ottica si rivela prezioso l’utilizzo  del linguaggio Easy to Read che consente l’accesso delle persone con disabilità intellettiva e del neurosviluppo ad ambiti culturali ed artistici tradizionalmente a loro preclusi. Easy to “Sea” – Arte per Tutti ha per tema il MARE, soggetto di per sé “inclusivo” in quanto riferibile all’esperienza della maggior parte delle persone. La mostra si aprirà con un’opera introduttiva che, attraverso un gioco di specchi (metafore dell’incontro con noi stessi e della relazione con gli altri) orienterà l’attenzione del pubblico sull’utilizzo del linguaggio più adeguato.
    Per maggiori informazioni, è possibile consultare la locandina: CLICCA QUI

Anffas Tigullio Est, il giorno 4 dicembre, accoglierà in struttura amici e parenti per mostrare loro il recente prodotto del laboratorio artistico: circa 40 dipinti delle persone con disabilità verranno esposti e venduti all’asta. Seguirà un rinfresco per ringraziare gli intervenuti e per ricordare loro il significato della giornata del 3 dicembre. Inoltre. le fotografie di questi quadri saranno poi riproposte nell’annuale calendario dell’Associazione.

LOMBARDIA

Anffas Bergamo e la Cooperativa Namastè organizzano venerdì 15 dicembre, alle ore 17:00, presso la Social Domus in Piazzetta Giulio Marcovigi, 2 (BG), l’evento di restituzione del progetto “CREARE LEGAMI”.
Si tratta di un progetto finalizzato a rispondere ad alcune domande (quali sono i bisogni degli associati? Cosa deve mettere in atto un’Associazione come Anffas per venire incontro a tali bisogni? Come venire a conoscenza dei bisogni veri, reali?) e ad aiutare la cooperazione sociale operante prevalentemente con il mondo della disabilità, che si trova spesso disarmata e fornisce pacchetti di risposte precostituiti, già confezionati e non basati sui reali bisogni.
L’ambizione del progetto è, pertanto, quella di essere rendere il mondo associazionistico sempre più attento: punto di raccolta e di sintesi delle richieste di “intervento” che arrivano da vari canali; traduttori della domanda accompagnando la persona e la famiglia nel fare chiarezza sul bisogno; orientare e indirizzare alla risposta più pertinente al bisogno espresso; garantire la presa in carico in un lavoro di squadra con tutti i protagonisti del processo di accoglienza e di accudimento e fungere da garanti del “Progetto di vita delle persone”.
Per partecipare all’evento è necessario registrarsi: CLICCA QUI – la locandina con il dettaglio del programma è disponibile QUI


Anffas Brescia, Anffas Desenzano e Anffas Vallecamonica celebrano insieme la ricorrenza del 3 dicembre organizzando i seguenti appuntamenti: 

  • sabato 2 dicembre, alle ore 11:30, sarà inaugurata presso il MOCA di via Moretto, 78 a Brescia (Metro Vittoria) una mostra fotografica che riunisce i progetti “Un’altra visione” di Antonello Perin e Cristina Treccani e “Il filo srotolato” di Adriano Treccani, che resterà aperta sino a sabato 9 dicembre;
  • domenica 3 dicembre, alle ore 10:00, in Duomo Nuovo (Metro Vittoria), si svolgerà una messa celebrata dal Mons. Gaetano Fontana, vicario generale della diocesi di Brescia;
  • giovedì 7 dicembre, alle ore 16:00, è previst presso il MOCA di via Moretto, 78 a Brescia (Metro Vittoria) l’incontro aperto alla cittadinanza “Un’altra visione: fotografia e narrazione delle disabilità”, con le voci di Fausto Podavini, Michele Smargiassi e Massimo Tedeschi, che si interrogheranno su ciò che si vuole raccontare mostrando le persone con disabilità, e su come farlo.

Nella giornata del 3 dicembre, presso l’auditorium di Seregno, in collaborazione con altre associazioni del territorio afferenti alla Consulta del volontariato di Seregno, Anffas Brianza ha organizzato una fiaba sensoriale a titolo “L’incanto del Natale“.
L’iniziativa di sensibilizzazione alla disabilità sensoriale ed intellettiva è caratterizzata dal fatto che tutti i partecipanti (bambini e adulti) saranno “bendati”, al fine di attivare e scoprire le potenzialità dei sensi residui spesso sottovalutati.


Anffas Cremona, nella giornata di venerdì 1° dicembre, insieme al settimanale Mondo Padano, promuove la distribuzione di una copia gratuita del volume che raccoglie tutte le interviste nell’ambito della rubrica “A proposito di diritti“, rubrica mensile in cui sono state intervistate delle organizzazioni/persone che ogni giorno lavorano per rendere effettivi gli articoli della Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità (es. Roberto Speziale, Giampiero Griffo, On. Alessandra Locatelli, alcuni Autorappresentanti della Piattaforma Nazionale degli Autorappresentanti, etc.)



Anffas Nordmilano organizza sabato 2 dicembre, alle ore 20:30, presso il Teatro Pax di Cinisello Balsamo di via Fiume, 4, l’evento-spettacolo “Ripartiamo dal Desiderio”, patrocinato e in collaborazione con il Comune di Cinisello e l’Azienda Speciale.
Per maggiori informazioni, è possibile consultare il programma: CLICCA QUI 


Il 3 dicembre la Cooperativa Sociale Sant’Agostino a marchio Anffas organizza due eventi:

  • un pranzo, alle ore 12:30, presso il Salone Teatro “P. Gatti P. Cerri” di Gerenzago (PV) in collaborazione con il Gruppo “Amici di Gerenzago” e con la partecipazione delle persone con disabilità del Centro Socio Educativo Samarkanda – CLICCA QUI per la locandina;
  • il concerto serale “Un giorno all’anno per tutto l’anno”, alle ore 21:00, presso la Chiesa di Sant’Alessandro di via Alessandria, 10 (PV) – CLICCA QUI per la locandina.

Anffas Vigevano partecipa sabato 2 dicembre ad un evento organizzato dal Comune di Vigevano su diretta richiesta del Vicesindaco nonché Assessore alla disabilità.

MARCHE

Anffas Ascoli Piceno, in collaborazione con il progetto nazionale di rete “CerAmicAbile” promosso dall’AiCC (Associazione italiana Città della ceramica), propone per la gironata del 3 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 19:00, presso il Chiostro Maggiore di San Francesco (AP) di coinvolgere ed avvicinare i mondi della Ceramica e della Disabilità mediante:

  • una mostra pubblica dei lavori in ceramica realizzati dai ragazzi del Centro Diurno di Anffas di Ascoli Piceno;
  • un’estemporanea realizzazione di un decoro ceramico in presenza della ceramista Lorena Squarcia, esperta di laboratorio del Centro Diurno di Anffas di Ascoli Piceno;
  • un laboratorio di ceramica per bambini aperto al pubblico dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:30 ca. inclusivo della collaborazione delle persone con disabilità di Anffas di Ascoli Piceno;
  • la creazione di un prodotto fumettistico ceramico che parteciperà alla “1^ Rassegna Nazionale di Opere in Ceramica ispirate ai personaggi dei fumetti”.

In occasione del 3 dicembredalle ore 16:00 in poiAnffas Macerata organizza l’evento “Una Famiglia in Festa” che coinvolge e celebra le persone con disabilità ospiti delle Comunità Alloggio dell’Associazione con spettacoli di arte di strada, musica dal vivo e degustazioni gastronomiche. All’evento saranno invitate tutte le famiglie e le persone con disabilità che accedono ai servizi dell’Associazione nonché le persone del quartiere.

PIEMONTE

Anffas Ovada, in collaborazione con l’associazione locale “Caminfacendo”, organizza nella giornata di sabato 2 dicembre una merenda in compagnia delle famiglie.


Anffas Valli Pinerolesi partecipa il 3 dicembre, dalle ore 17:30 alle 19:30, all’iniziativa del Comune di Pinerolo denominata “Notte di Luce“, ovvero un corteo a piedi, che partirà con delle luminarie davanti all’Associazione per percorrere poi le strade del centro storico.
Inoltre, venerdì 1° dicembre, dalle ore 19:30 alle ore 21:30, la sede dell’Associazione rimarrà aperta al pubblico con l’accoglienza delle persone con disabilità; mentre nel pomeriggio di sabato 2 dicembre le persone con disabilità faranno nuovamente accoglienza presso il parco di Villa Prever, adiacente la sede associativa locale.
Anffas Valli Pinerolesi è anche partner di un concorso fotografico organizzato dai Servizi Sociali del territorio, denominato “Io e l’altro“, nell’ambito del quale ognuno può scattare e condividere foto sul tema della diversità. Gli scatti verranno selezionati e votati da una giuria composta dalle persone con disabilità dei Centri Diurni della zona, con la premiazione finale prevista per il 6 dicembre – CLICCA QUIper la locandina.

PUGLIA

Domenica 3 dicembre, alle ore 20:30, andrà in scena La Compagnia dei Celestini di Anffas Ginosa (compagnia teatrale nata grazie ad un progetto finanziato dalla Regione Puglia a valere sull’Avviso Puglia Capitale Sociale 3.0), con lo spettacolo “Una Strana Compagnia“, presso ARACNEA HUB – Auditorium “7 febbraio 1985” in Via Manzoni, 15 a Castellaneta (TA). 
Per maggiori informazioni, è possibile consultare la locandina: CLICCA QUI

SICILIA

Anffas Ragusa, insieme al Pro Diritti H (Coordinamento Provinciale di Ragusa) e il Forum del Terzo Settore provinciale di Ragusa, è stata invitata a parlare con l’Assessore dei Servizi Sociali del Comune di Ragusa, la dott.ssa Elvira Adamo. All’esito dell’incontro, è stato deciso di organizzare il 12 dicembre, alle ore 16:00, un Consiglio Comunale aperto, durante il quale tutte le Associazioni del territorio avessero la possibilità di presentarsi ai nuovi Consiglieri, dando voce ai propri Autorappresentanti.

TOSCANA

Anffas Livorno organizza, domenica 3 dicembredalle ore 18:00, un apericena con il diretto coinvolgimento dei collaboratori e delle persone con disabilità del Centro. L’evento, a cui seguirà l’allestimento di un mercatino di Natale dove saranno proposte le idee regalo realizzate dalle stesse persone con disabilità, è aperto a tutta la cittadinanza.
Per maggiori informazioni, è possibile consultare il programma: CLICCA QUI 

TRENTINO

Anffas Trentino prevede di celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, attraverso la diffusione sui canali social nella giornata di sabato 3 dicembre di un videomessaggio da parte del Gruppo locale degli Autorappresentanti. 
Inoltre, nel pomeriggio di domenica 3 dicembre, dalle ore 14:00 alle ore 19:00, presso il MUSE di Trento sono previste, con ingresso al museo gratuito previa prenotazione, delle specifiche attività in occasione di “Obiettivo Accessibilità”, una giornata per esplorare il museo e promuovere la piena inclusione di tutte/i in ogni ambito della vita (es. visite guidate tattili, performance di danza, letture animate, laboratori sensoriali, etc.). Per maggiori informazoni, è possibile consultare il sito: CLICCA QUI

In particolare, in tale iniziativa, Anffas Trentino collabora nelle seguenti attività:

  • presso il Piano 2 | Aula Gordon, dalle ore 14:00 alle ore 18:30, “Visori 3D Parco Adamello Brenta” – È possibile rendere un luogo vicino e pienamente accessibile? Nel 2023 il Laboratorio Easy to Read di Anffas Trentino, in collaborazione con MediaLab e Parco Adamello Brenta e con il finanziamento della Fondazione Caritro, ha tradotto nel linguaggio Easy to Read le guide di 32 siti di interesse provinciale. Grazie a questo lavoro, ora è possibile indossare il visore e lasciarsi trasportare in luoghi meravigliosi del Trentino.
  • presso il Piano 2 | Aula Gordon, dalle ore 14:00 alle ore 18:30, “Illusioni Ottiche in Easy to Read” – Un gruppo di persone con disabilità ha partecipato a un laboratorio artistico per capire e ricreare opere che rappresentano delle illusioni ottiche. Le spiegazioni di queste opere sono state tradotte nel linguaggio Easy to Read per renderle accessibili a tutte le persone.

Il programma completo della giornata è disponibile QUI

Iscriviti alla nostra
Newsletter

***Nessuno Spam da parte Nostra!! Promesso!!

Anffas Onlus Teramo è un ente autonomo a marchio Anffas che persegue, senza scopi di lucro, finalità di solidarietà sociale nel campo dell’assistenza sanitaria e socio sanitaria, della promozione e sollecitazione della ricerca scientifica, della formazione e tutela dei diritti civili di Persone con Disabilità e Disturbi del Neurosviluppo e delle loro famiglie, contribuendo a perseguire gli scopi dischiarati nella convezione dell’Onu

I Nostri Orari

Lunedì: 07.30 - 18:30
Martedì: 07.30 - 18:30
Mercoledì: 07.30 - 18:30
Giovedì: 07.30 - 18:30
Venerdì: 07.30 - 18:30